BASTA IMU, CHIEDI IL RIMBORSO!

Scaricando gratuitamente il modulo puoi presentare istanza di rimborso dell’IMU al tuo Comune di appartenenza, corredata delle relative ricevute di pagamento.
Successivamente, decorsi 90 giorni dalla proposizione della istanza di rimborso ed in caso di mancata risposta da parte del Comune, le sedi e gli sportelli del Popolo dei Consumatori saranno a tua disposizione per proporre ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale competente, evidenziando le ragioni di incostituzionalità dell’IMU e chiedendo la remissione degli atti alla Corte Costituzionale.
È sufficiente che anche una sola delle Sezioni delle numerosissime Commissioni Tributarie italiane – verificata la fondatezza e la rilevanza della questione di costituzionalità proposta- rimetta gli atti alla Corte Costituzionale, perché questa sia tenuta ad esaminarla ed a pronunciarsi.
In caso di sentenza che dichiari l’incostituzionalità totale o parziale dell’IMU, tutti i contribuenti interessati – se non lo hanno già fatto – potranno chiedere e ottenere il rimborso di quanto ingiustamente pagato.

SCARICA IL MODULO:

WORD

PDF